Questione di Pistoni nella macchina comunale

Commenti disabilitati su Questione di Pistoni nella macchina comunale

Ancora Pistoni nel motore della macchina municipale, almeno nelle idee di una parte del centro-sinistra.L’attuale sindaco Claudio pronto per la candidatura in Regione, al posto di Andrea Rossi un altro ex primo cittadino del comprensorio ceramico promosso a Roma, quindi alle prossime Amministrative 2019 è pronta a correre per la gestione comunale l’assessore Sonia: un Pistoni lascia, l’altro arriva. Indicato il percorso in vista della tornata elettorale della primavera prossima: la parola chiave è ascolto, ovvero la volontà di individuare persone all’interno dei vari quartieri municipali per la gestione del territorio cittadino in un continuo confronto con i vertici comunali del PD. In questo senso, possibile un cambio della guardia a livello di segreteria locale: l’area vicina alle idee di Franceschini chiede da tempo la sostituzione del segretario Paolo Piccioli con Carlo Vittorio Valente, 38enne dottore commercialista, cattolico vicino al vicesindaco di Sassuolo Maria Savigni ed al primo cittadino di Formigine Maria Costi. Motivo del desiderio di cambiare la guida direttiva locale a livello PD è da ricercarsi nella voglia di allargare il fronte del centro-sinistra per favorire la discesa di Sonia Pistoni, autentica candidata “di sinistra” in rottura con le politiche renziane. La candidatura di Sonia Pistoni favorirebbe un ricongiungimento con l’ala sinistra ma anche un allargamento della coalizione a Corrado (oggi Gruppo Misto ma pronto a presentare la sua lista civica), ai Socialisti di Mario Cardone (che potrebbero correre alleati dell’ex consigliere comunista Usai) e ai rutelliani di ApI che hanno presentato la civica “Alleanza Per Sassuolo”. Grandi sponsor dell’attuale assessore all’Ambiente due donne: l’ex vicesindaco Susanna Bonettini e l’ex presidente del Consiglio Comunale Patrizia Barbolini che la Pistoni vorrebbe alla guida del Pd – quota Zingaretti – per non avere ostacoli nella sua corsa a via Fenuzzi. E i renziani? Al momento grande confusione nel gruppo. Molto dipenderà dalla candidatura di Richetti a segretario nazionale del Pd. La punta più avanzata del gruppo, Giulia Pigoni, non mette Sassuolo come prima scelta. Dopo 5 anni in Consiglio Comunale e 5 in giunta, alla soglia dei 30 anni vorrebbe fare un’esperienza regionale o nazionale ma al momento non parte con i favori del pronostico. Solita bagarre interna al Partitone…

Comments are closed.