Una terra di storia, passione e talento Nella nuova sezione del sito maranello.it interviste e testimonianze video per il racconto di un territorio. E lungo la Strada della Storia l’evoluzione del rapporto della città con la Ferrari e il mito

Commenti disabilitati su Una terra di storia, passione e talento Nella nuova sezione del sito maranello.it interviste e testimonianze video per il racconto di un territorio. E lungo la Strada della Storia l’evoluzione del rapporto della città con la Ferrari e il mito

Un ricco patrimonio di storie, persone e luoghi per raccontare un territorio. Dal 14 aprile il sito www.maranello.it ospita una nuova sezione interamente dedicata a Maranello, terra di storia, passione e talento. Una storia di eccellenza raccontata a partire dagli albori dell’età del bronzo per giungere agli anni più recenti, attraverso interviste a persone legate al territorio e un percorso storico-tematico. E’ questo il contenuto della nuova sezione del sito maranello.it “Scopri Maranello” presentato il 14 aprile alla Biblioteca Mabic. Si tratta di un ulteriore tassello nella valorizzazione del patrimonio culturale della collettività maranellese che ha visto negli scorsi anni, tra gli altri progetti, la realizzazione della mostra “Questa mia terra” e del Motor Web Museum, oltre ad un intervento urbanistico legato ai luoghi di Enzo Ferrari con l’installazione di pannelli esplicativi in alcuni luoghi del territorio, completato in questi giorni con nuovi pannelli collocati lungo la Strada della Storia che collega il Museo Ferrari con il centro cittadino. I progetti sono stati presentati dal sindaco Massimiliano Morini, dal presidente del Consorzio Maranello Terra del Mito Marco Silvestri e da Stefano Ascari, creative director dell’agenzia Intersezione. Presenti all’iniziativa anche due classi seconde delle scuole medie di Maranello, che hanno realizzato un progetto legato alla memoria del territorio proprio a partire dai nuovi contenuti del sito. La nuova sezione del sito “Scopri Maranello” propone una serie di video interviste a 18 persone legate alla storia di Maranello, da Brenda Vernor, storica segretaria di Enzo Ferrari a Rolando Levoni, ex meccanico Ferrari, da Mauro Forghieri, storico progettista Ferrari a Filippo Sala, coordinatore Corso Prototipi alla scuola IPSIA Ferrari, oltre a giovani atleti e imprenditori. Fondamentale in questo il contributo dei cittadini, nella narrazione della storia collettiva di una comunità, del rapporto con uno dei suoi gioielli ma non solo, in un percorso che guarda al futuro e consegna alle persone una storia fruibile e un presente accattivante. 15 luoghi significativi, dal castello al Museo Ferrari, dalla Torre della Strega alla Chiesa di San Biagio, sono raccontati in servizi video e in percorsi tematici, mentre la storia del territorio è narrata in una suggestiva timeline visuale dall’Età del Bronzo a oggi con gallerie fotografiche. Una storia ricca di curiosità e aneddoti che si può percorrere anche per grandi temi (personaggi, Ferrari, storia, patrimonio, scuola, sport, lavoro, cultura) e con una parte ludica che permette di imparare divertendosi giocando con i quiz. I nuovi pannelli della Strada della Storia, installati lungo il percorso pedonale nel verde che collega il Museo Ferrari al centro, raccontano l’evoluzione del mito Ferrari a Maranello negli ultimi 70 anni: dal 1947, con la nascita della Ferrari 125S e le prime vittorie sui circuiti, al decennio 2007-2017.

Comments are closed.