La Notte Rossa scalda i motori Sabato 16 giugno a Maranello la settima edizione della grande kermesse: motori e spettacoli nella città della Ferrari. In piazza un museo a cielo aperto con vetture leggendarie

Commenti disabilitati su La Notte Rossa scalda i motori Sabato 16 giugno a Maranello la settima edizione della grande kermesse: motori e spettacoli nella città della Ferrari. In piazza un museo a cielo aperto con vetture leggendarie

Sabato 16 giugno torna “Maranello Notte Rossa”, la grande kermesse a base di motori e spettacoli per celebrare l’orgoglio e festeggiare la passione di Maranello e della sua gente. L’organizzazione è a cura del Comune di Maranello e del Consorzio Maranello Terra del Mito con la collaborazione del Museo Ferrari di Maranello e lo Scuderia Ferrari Club. Ricchissimo il programma, con decine di iniziative che si snoderanno sul territorio, dalle piazze ai parchi. Protagoniste assolute, ancora una volta, le Ferrari, con modelli recenti e storici lungo le strade, a creare una originale coreografia, un lungo “fiume rosso” a colorare il centro cittadino. In Piazza Libertà un museo a cielo aperto vedrà l’esposizione di modelli leggendari della scuderia che potranno essere ammirati da tutti durante la serata: la F40 GT Competizione, la 308 GTB e la Dino 246 GTS, oltre alla mitica Auto Avio Costruzioni 815 del 1940. Sempre in piazza sarà allestito il Ferrari Pit Stop Experience, un suggestivo spazio che permetterà di diventare meccanico di Formula 1, con l’assistenza dello Scuderia Ferrari Club. Il Museo Ferrari sarà aperto fino alle 22.30 con biglietto a prezzo ridotto dalle 19, visite guidate gratuite dalle 19 e ingresso omaggio per chi completa il “passaporto della Notte Rossa”, dedicato ai bambini e alle loro famiglie. Ai più piccoli è dedicato anche il circuito di macchinine Carrera, nel piazzale del Museo, mentre in Piazza Libertà sarà allestita l’area con i simulatori per provare le emozioni dei circuiti. Sempre in tema di motori, la Biblioteca Mabic ospita la mostra “Uomini e motori nell’Africa coloniale” e, alle 21, una conferenza del prof. Massimo Zaccaria dell’Università di Pavia sulla stagione delle gare automobilistiche in Eritrea. Alla storia della Ferrari a Maranello è dedicato il tour guidato “Ferrari and the City”, narrazione storica itinerante per le strade cittadine con partenza dal Mabic alle 17 (su prenotazione allo 0536 240028). Molto ricco il programma degli spettacoli: sul main stage di Piazza Libertà dalle 18 intrattenimento con Radio Bruno Square, alle 20 l’apertura del grande cuore Ferrari, alle 21 il suggestivo Circus in Red tra musica, arti e gioco. A mezzanotte nell’area del Museo “The Burning Passion”, show piromusicale mozzafiato per celebrare la passione rossa. A seguire, in piazza, dj set e musica fino a tardi. Per le vie del paese musica con i buskers e tanti punti con animazioni e intrattenimento per grandi e piccoli. Spazio anche alle aree espositive, con i tanti mercati e la cittadella del gusto. Non mancheranno i punti ristoro e street food. Particolare attenzione sarà rivolta alla sostenibilità ambientale: lungo l’area della festa saranno collocati i contenitori per la raccolta differenziata, richiamata anche dagli hashtag #noallospreco e #failadifferenza. Il programma completo è sul sito www.maranello.it. Main sponsor della manifestazione sono Banco Bpm e Gruppo Hera, official partner il Progetto Rete Nazionale Città dei Motori e Radio Bruno

Comments are closed.