Il Sassuolo rimane in penombra e non esce dalle zone calde…

Commenti disabilitati su Il Sassuolo rimane in penombra e non esce dalle zone calde…

Sassuolo-Benevento 2-2


Marcatori: 22′ Diabatè (B), 40′ Politano (S), 63′ Politano (S), 72′ Diabatè (B)

Sassuolo (3-5-2): Consigli (76′ Pegolo); Peluso, Acerbi, Dell’Orco; Adjapong, Missiroli (69′ Mazzitelli), Magnanelli (60 ‘ Berardi), Cassata, Rogerio; Politano, Babacar. All. Iachini.

Benevento (4-4-2): Puggioni; Sagna, Djimsiti, Tosca, Letizia (85′ Venuti); Cataldi, Sandro, Djuricic, Guilherme (25′ Brignola); Iemmello (64′ Parigini), Diabatè. All. De Zerbi

Arbitro: Sig. Gavillucci di Latina

Ammoniti: 3′ Peluso (B), 21′ Dell’Orco (S), 45′ + 2′ Magnanelli (S), 46′ Cataldi (B), 70’ Sandro (B)

Una partita che doveva portare i tre punti in casa neroverde, invece arriva un pareggio che non può soddisfare per l’andamento della gara la quale ha palesato alcune questioni. La squadra di Iachini viaggia a corrente alternata, durante la partita manca di continuità: tutto questo è dovuto sia ad alcuni giocatori i quali attraversano un periodo di condizione fisica che definire precaria è un eufemismo, Magnanelli e Berardi su tutti, sia un momento psicologico difficile in cui il gruppo manifesta paure ed amnesie che rischiano di risultare dannose in questo momento della stagione.

Mister Iachini giudica nel complesso positiva la prova dei suoi ragazzi:” Siamo scesi in campo con un buon atteggiamento creando i presupposti per passare in vantaggio, poi complice una sbavatura abbiamo subito la rete del vantaggio ospite: la differenza è stata la loro libertà mentale, il fatto giochino disinvolti aggredendo gli spazi e attaccando la profondità -puntualizza -noi più titubanti, questo significa imprecisi nelle scelte e nelle giocate. Nonostante queste difficoltà il Sassuolo è uscito alla distanza riuscendo a ribaltare il match -aggiunge – una volta passati in vantaggio dovevamo essere più bravi a mantenere il risultato a nostro favore, è un vero peccato perchè poi non ho avuto la possibilità di incidere con le sostituzioni a causa di alcuni cambi forzati, gli infortuni di Consigli e Missiroli.Dovevamo vincere questa gara -precisa – ma continuiamo a lavorare serenamente, ho visto il giusto atteggiamento: i ragazzi hanno lottato con grande impegno, rimango fiducioso”. Sassuolo atteso da un turno infrasettimanale importante in ottica futura: mercoledì sera trasferta a Verona contro l’Hellas, l’allenatore neroverde è allergico alle tabelle…Sassuolo che come dice il tecnico andrà in campo come sempre per vincere, ma questa volta non perdere sarebbe importante

Comments are closed.