Il Memorial Fontana entra nel vivo, finisce l’avventura del 18enne Forti Un torneo in salsa argentina…

Commenti disabilitati su Il Memorial Fontana entra nel vivo, finisce l’avventura del 18enne Forti Un torneo in salsa argentina…

Altra giornata di grande tennis al Club La Meridiana di Casinalbo. Il 1° Trofeo Servomech, 35esima edizione del Memorial Fontana, è entrato davvero nel vivo e anche le partite del mercoledì hanno confermato non solo un livello veramente alto, ma anche tanto equilibrio, sinonimo di match “tirati” e spettacolari.
Sono servite quasi tre ore e mezza al francese Chazal per avere ragione sul campo centrale del tedesco Torebko, 5-7 6-4 7-6 (8-6), in una partita in “cresciuta” di livello fino all’emozionante finale.
Molto più netta l’affermazione del tedesco Fanselow, che dopo Leonardi, elimina un altro giocatore italiano, Lorenzo Frigerio, con un netto 6-1 6-2.
Nel derby italiano il più esperto Galoppini(classe 1994) elimina il giovane Forti solamente al terzo set 6-4 1-6 6-3
Fuori la testa di serie numero 5, il brasiliano Bruno Santanna eliminato dall’argentino Matias Zukas, 6-1 6-7 7-5.
Match tirattissimo, certamente uno tra i più intensi di giornata tra il cinese Zhang, allenato dall’ex uomo Davis ed ex coach di Cecchinato Cristian Brandi, e il brasiliano Leite. I due hanno “picchiato” dalla prima all’ultima palla e alla fine l’ha spuntata Zhang, testa di serie numero 2 del torneo, giocatore potente e fisico, che dopo aver perso il primo set 4-6, ha saputo recuperare 7-6 (11-9) e poi chiudere al terzo 6-4.
E prosegue nel suo ottimo momento di forma l’olandese Jelle Sels che dopo aver eliminato la testa di serie numero 1 del torneo, il russo Ghakov, oggi ha vinto in due set contro il francese Cornut Chauvinc 6-1 7-6 (3).
Avanti anche i due giovani argentini Genaro Alberto Olivieri e Camilo Ugo Carabelli, compagni tra l’altro nel torneo di doppio.
Olivieri ha superato senza troppi problemi il francese Bensoussan 6-0 6-3, mentre Carabelli ha vinto al terzo contro un altro francese Martineau 3-6 6-4 6-4.

E i due argentini Genaro Olivieri e Camilo Ugo Carabelli sono stati i protagonisti della seconda serata di “Gioca con il Campione del Futuro by Servomech”, l’iniziativa voluta dal Club e aperta ai bambini di tutto il territorio proprio per entrare in contatto diretto con i professionisti. Le promesse del tennis che arrivano alla Meridiana da tutto il mondo per tre serate del torneo giocano con i più piccoli, chiacchierano con loro, si raccontano e si divertono attraverso il linguaggio universale dello sport.
“Sono veramente momenti emozionanti – ha spiegato Carlo Pinti, maestro di tennis del Club La Meridiana – Basta osservare i bambini, vedere la loro emozione e il loro impegno nel palleggiare con i giocatori. Un torneo internazionale come il nostro deve essere promozione per il tennis per tutto il territorio ed è per questo che con piacere abbiamo non solo aperto le porte del circolo a tutti per assistere alle partite del tabellone principale, ma anche invitato tutti i bambini della zona a partecipare al Gioca con il Campione”.
Gioca con il Campione del Futuro tornerà anche giovedì sera alla Meridiana, come sempre alle 19.30, fino all’inizio del match serale delle 21.

***************************************************************Programma di GIOVEDI’ 12 luglio+++++++++++++
+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
Oggi giovedì 12 luglio si giocano i quarti del tabellone singolare e le semifinali del doppio: alle ore 11.30 in contemporanea le sfide Galoppini-Olivieri e Carabelli-Zhang, a seguire la sfida Fanselow.Zukas. Nel pomeriggio le sfide Olivieri-Carabelli contro la coppia francese Blanchet-Martineau e quella tra Forti – Frinzi da una parte opposti a Gakhov-Zukas mentre l’incontro serale delle ore 21 tra l’olandese Sels e Chazal chiuderà il programma giornaliero
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
*******************************************************

Comments are closed.