Adjapong non si nasconde: “Col Benevento la partita più importante”

Commenti disabilitati su Adjapong non si nasconde: “Col Benevento la partita più importante”

Senza girarci troppo intorno, con la personalità di un veterano anche se la carta d’identità ci racconta “soltanto” di un diciannovenne. “La partita più importante della stagione” e se lo dice Claud Adajpong vale la pena credergli. Riferimento ovviamente alla sfida di domenica al “Vigorito” contro il Benevento, quando il Sassuolo, che arriva da tre sconfitte consecutive, sarà atteso dopo un avvio particolarmente complicato a dare risposte importanti. “Non sarà facile – ha spiegato il neroverde che nella cornice dell’auditorium Villani a Castelnuovo Rangone è stato premiato dal Gergs, il Gruppo Emilia Romagna Giornalisti Sportivi per i risultati conseguiti nella stagione scorsa tra i quali spicca la conquista del Torneo di Viareggio con la squadra Primavera -, anche perché loro prima della sosta hanno fatto una grande gara a Torino contro la Juventus e vorranno trovare con noi i primi punti in campionato”. Mancano invece, in casa Sassuolo, dalla gara di Ferrara con la Spal i 3 punti per i neroverdi e l’obiettivo, come spiega lo stesso Adjapong “è quello di ottenere il massimo risultato. Vincere ci permetterebbe di riavvicinarci a quelle che ci stanno immediatamente davanti. Siamo in difficoltà? Lavoriamo molto bene durante la settimana, ci alleniamo al massimo ma poi alla domenica spesso non siamo premiato”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someonePrint this page

Comments are closed.