Salviamo il respiro della terra Da domani a domenica il banchetto e i laboratori di Anter

Commenti disabilitati su Salviamo il respiro della terra Da domani a domenica il banchetto e i laboratori di Anter

logo-anter
SalviAmo il Respiro della Terra è un progetto di ANTER – Associazione Nazionale Tutela Energie Rinnovabili – che nasce dall’ urgenza di renderci tutti più consapevoli che il 2030, indicato da studiosi di tutto il mondo, come l’anno più critico per la disponibilità di energia, si avvicina inesorabilmente ogni giorno di più.

L’utilizzo di energie prodotte da fonti altamente inquinanti è all’ ordine del giorno in modo spesso inconsapevole da parte dei cittadini che potrebbero invece liberamente scegliere fonti energetiche rinnovabili.

Insieme alle istituzioni locali, gli istituti scolastici e la rete di Cittadini Attivi, ANTER scenderà in piazza per sensibilizzare la cittadinanza sull’ impatto delle proprie scelte quotidiane. Come i cambiamenti climatici sono conseguenze di nostre scelte sconsiderate così spetta a noi tutti insieme dar vita ad una rivoluzione energetica per Salvare il respiro della Terra.

Da venerdì 27 a domenica 29 maggio, dalle ore 10 alle ore 19, ANTER e i cittadini attivi creeranno un punto di incontro in via Battisti, tra piazza Martiri e piazza Garibaldi, con due appuntamenti didattici giornalieri che vedranno protagoniste le famiglie.
Sabato mattina, inoltre, un gruppo di 27 alunni delle medie Cavedoni, che nel corso dell’anno scolastico hanno lavorato sulle energie rinnovabili, prenderanno parte al laboratorio.

Apertura attività con informazione e interviste alla cittadinanza sulle energie rinnovabili – ospiti speciali i MiniTelli, delegati del noto comico Militello;
Lezione il “Sole in Piazza”: rivisitazione del format didattico il Sole in Classe per la formazione delle nuove generazioni sulle energie rinnovabili; L’energia rinnovabile è? #dimmi la tua parola magica che descrive le energie rinnovabili;
“Imprigioniamo la CO2”: il simbolo di una promessa tra genitori e ambiente per un futuro sostenibile;
Gran finale: saluto alla Terra.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someonePrint this page

Comments are closed.